Metodo

La politica aziendale della Barberis Aldo SpA ha sempre privilegiato i lavori per conto terzi, piuttosto che le iniziative immobiliari in proprio.

Lontana dalle logiche immobiliariste, la vocazione degli amministratori è improntata sull’ottenimento della migliore qualità costruttiva e sulla soddisfazione del cliente attraverso l’approfondimento degli aspetti tecnici del costruire e sulla capacità di affrontare problemi anche molto complessi e delicati, con un occhio sempre rivolto all’innovazione, alla ricerca e alla crescita professionale degli impiegati e delle maestranze.

L’impresa è attrezzata per ottenere i risultati attesi attraverso una dotazione considerevole di attrezzature di proprietà e l’impiego di manodopera dipendente opportunamente formata e costantemente aggiornata. La massima attenzione è rivolta a tutte le problematiche inerenti la sicurezza, campo in cui l’Amministratore Giulio Barberis è particolarmente esperto. Grazie alle sue competenze in materia gli è stata affidata la Presidenza dell’Ente Scuola Edile della Provincia di Cuneo.

L’impiego di manodopera in prevalenza dipendente garantisce grande flessibilità nel rispetto dei cronoprogrammi dei lavori e dei tempi di consegna, da sempre una priorità tra le scelte strategiche aziendali: la presenza assidua del capocommessa in cantiere assicura un dialogo costante tra committente e impresa per la soluzione tempestiva dei problemi, il tutto secondo standard qualitativi altissimi e tecniche costruttive all’avanguardia.